È un modo di dire che discende da un uso antiquato della lingua. “Parata” significa “situazione”: vista la situazione spiacevole, negativa…

Se non vado errato…

Discende dall’antico “errare da”, che significa “allontanarsi da” e veniva usato soprattutto in campo morale, ad esempio con riferimento alla fede.

In entrambi i casi, si tratta di locuzioni linguisticamente corrette che, a seconda dei gusti e dei contesti, possono risultare puramente mnemoniche, arcaiche o, al contrario, ricercate.

di Marika Piscitelli